Articoli

AGGIORNAMENTO NORMATIVO STRIMS – (Sistema Tracciabilità Rifiuti Materiali e Sorgenti)

Per garantire la tracciabilità di materiali o sorgenti di radiazioni ionizzanti, scatta l’obbligo di registrazione dal 2 febbraio 2021. Gli operatori sono obbligati alla registrazione sul sito indicato dall’Ispettorato Nazionale per la Sicurezza Nucleare e la Radioprotezione (ISIN).

Il D.lgs. n.101/2020 infatti prevede l’obbligo di registrazione al sito istituzionale dell’ISIN di tutti gli operatori del settore, in particolare chiunque importa o produce a fini commerciali o, comunque, esercita commercio di materiali o sorgenti di radiazioni ionizzanti, chi effettua attività di intermediazione degli stessi, attività di detenzione di sorgenti di radiazioni ionizzanti, di trasporto di materiali radioattivi e tutti i soggetti che si occupano di gestione di rifiuti radioattivi. Questi soggetti, dopo essersi registrati al sito, dovranno trasmettere le informazioni relative a ciascuna operazione effettuata, alla tipologia e alla quantità delle sorgenti oggetto dell’operazione.
Per informazioni di dettaglio potete consultare il sito del Sistema Tracciabilità Rifiuti Materiali e Sorgenti  al seguente link: STRIMS – Sistema Tracciabilità Rifiuti Materiali e Sorgenti