AGGIORNAMENTO NORMATIVO STRIMS – (Sistema Tracciabilità Rifiuti Materiali e Sorgenti)

Per garantire la tracciabilità di materiali o sorgenti di radiazioni ionizzanti, scatta l’obbligo di registrazione dal 2 febbraio 2021. Gli operatori sono obbligati alla registrazione sul sito indicato dall’Ispettorato Nazionale per la Sicurezza Nucleare e la Radioprotezione (ISIN).

Il D.lgs. n.101/2020 infatti prevede l’obbligo di registrazione al sito istituzionale dell’ISIN di tutti gli operatori del settore, in particolare chiunque importa o produce a fini commerciali o, comunque, esercita commercio di materiali o sorgenti di radiazioni ionizzanti, chi effettua attività di intermediazione degli stessi, attività di detenzione di sorgenti di radiazioni ionizzanti, di trasporto di materiali radioattivi e tutti i soggetti che si occupano di gestione di rifiuti radioattivi. Questi soggetti, dopo essersi registrati al sito, dovranno trasmettere le informazioni relative a ciascuna operazione effettuata, alla tipologia e alla quantità delle sorgenti oggetto dell’operazione.
Per informazioni di dettaglio potete consultare il sito del Sistema Tracciabilità Rifiuti Materiali e Sorgenti  al seguente link: STRIMS – Sistema Tracciabilità Rifiuti Materiali e Sorgenti

BUON NATALE!!

,

 

 

 

Da oggi entra in vigore il Decreto Legislativo n.101 del 31/07/2020

,

Da oggi è in vigore il Decreto Legislativo n.101 del 31/07/2020 che attua la Direttiva Europea 2013/59/Euratom che stabilisce le norme di sicurezza relative alla protezione contro i pericoli derivanti dall’esposizione a radiazioni ionizzanti. Continua a leggere

TECNOLOGIA 5G

,

Tecnologia 5G 📲

La Scuola Siciliana di Radioprotezione Silvia Mascolino ha organizzato un convegno che si svolgerà su piattaforma  GoToWebinar

Il seminario si propone di esporre in maniera chiara e trasparente la nuova tecnologia e le sue applicazioni, le procedure autorizzative e il sistema dei controlli, sia preventivi che dopo l’attivazione degli impianti, così come l’impatto che la tecnologia 5G avrà sulla salute delle persone e sull’ambiente a breve e a lungo termine, condividendo le attuali conoscenze scientifiche con i soggetti sociali interessati. #tecnologia5g

Organizzazione: Comitato scientifico della Scuola Siciliana di Radioprotezione Silvia Mascolino SSFSR

Scarica la brochure del Webinar

 

 

Formazione ai sensi del D.Lgs. 81/2008 in videoconferenza, è possibile?

,

E’ valida, alla luce delle disposizioni impartite con il D. Lgs. n. 81/2008 e s.m.i., la formazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro svolta in videoconferenza alla quale si è fatto e si fa ricorso nel periodo di emergenza anti coronavirus? E’ un quesito ricorrente che induce a formulare sull’argomento delle osservazioni e a fare delle considerazioni.

Continua a leggere

Vita da alieni? No, grazie!

,

Eccoci qua! Molti di noi si sono presi una “pausa” più o meno lunga dal lavoro, dagli amici, dal nostro relax, dalle nostre relazioni e dalla “vita reale”  per far posto ad una nuova realtà “virtuale”, fatta eccezione per tutti coloro che, con estrema fatica e spirito di sacrificio, hanno continuato a svolgere la normale attività lavorativa con enormi pressioni fisiche e psicologiche. Nessuno vuol più vivere alienato da tutto e tutti, in un mondo che, adesso, sembra abitato da alieni! Continua a leggere

Dall’INAIL arriva una precisazione relativamente ad infortunio sul lavoro per Covid-19

L’infortunio sul lavoro per Covid-19 non è collegato alla responsabilità penale e civile del datore di lavoro.

Continua a leggere

Riaperture fase 2: un comitato di esperti per stabilire le priorità

Ordine del giorno approvato dalla Conferenza delle Regioni e consegnato al Governo: riaprire dall’11 maggio il commercio al dettaglio e dal 18 maggio elaborare a livello regionale il calendario completo delle riaperture (bar, ristoranti, parrucchieri).  Continua a leggere