Supporto al RUP per direzione lavori e sicurezza nei luoghi di lavoro

Prisma Studio mette a disposizione della Pubblica Amministrazione, consulenti esperti in possesso di specifiche competenze di carattere tecnico, amministrativo e organizzativo in grado di svolgere le proprie funzioni in modo autonomo, consentendo alla Stazione Appaltante di istituire una struttura stabile a supporto dei RUP, utile per sopperire ad una carenza di una o più unità organizzative, anche alle dirette dipendenze del vertice della stessa Pubblica Amministrazione (art.31 comma 9 del D.Lgs. n.50/2016 e ss.mm.ii.).

Continua a leggere

Progettazione antincendio

,

Prisma Studio è specializzata in progettazione antincendio e gestione pratiche finalizzate all’ottenimento del Certificato di Prevenzione Incendi, CPI, garantendo una mirata valutazione del rischio incendio e relativa classificazione.

Il nostro team ti fornirà il supporto necessario per la predisposizione dei documenti necessari all’ottenimento e rinnovo del CPI, inclusa la redazione dei Piani di emergenza ed evacuazione.

Richiedi informazioni

AziendaPrivato (*)


Nome e cognome (*):
Email (*):
Telefono:
Servizio richiesto:
Come ci ha trovato?
Messaggio:

Ho letto e accetto l'informativa Privacy


Che cos’è il certificato di prevenzione incendi?

Il certificato di prevenzione incendi attesta il rispetto delle normative antincendio di un edifico e/o una attività. Con la pubblicazione del D.P.R. 1 agosto 2011, n. 151 sono stati introdotti nuovi adempimenti ed è stato modificato l’elenco delle attività soggette.

In via generale le attività sono state classificate, in funzione del rischio specifico, in tre macro aree attività di tipo A, B, C.

Gli adempimenti necessari si differenziano in base al tipo di rischio:

  • A (rischio basso): è possibile avviare l’attività con una semplice SCIA antincendio (segnalazione di inizio attività)
  • B (rischio medio): è necessario in prima battuta sottoporre il progetto al comando dei VVF. Ricevuto il parere preventivo di conformità con eventuali interventi da porre in essere, sarà successivamente possibile avviare l’attività previa presentazione della SCIA.
  • C (rischio alto): occorre preliminarmente presentare il progetto al comando dei VVF. Per il rilascio del parere di conformità il comando dei VVF ha un tempo massimo di 30 gg per richiedere la documentazione integrativa a seguiro del sopralluogo di controllo.

Il titolare dell’attività dovrà negli anni successivi rinnovare tale documento.

Gestione appalti

Prisma Studio si propone come punto di riferimento per Pubbliche Amministrazioni e per le imprese che operano nel settore delle Opere Pubbliche, dei servizi e delle forniture, trasferendo competenze maturate nella gestione degli appalti pubblici e dei contratti, rimuovendo così criticità foriere di ritardi e di aggravi di costo.

 

Richiedi informazioni

AziendaPrivato (*)


Nome e cognome (*):
Email (*):
Telefono:
Servizio richiesto:
Come ci ha trovato?
Messaggio:

Ho letto e accetto l'informativa Privacy


Supporto al RUP per validazione progetti OO.PP.

Prisma Studio mette a disposizione della Pubblica Amministrazione, consulenti esperti in possesso di specifiche competenze di carattere tecnico, amministrativo e organizzativo in grado di svolgere le proprie funzioni in modo autonomo, consentendo alla Stazione Appaltante di istituire una struttura stabile a supporto dei RUP, utile per sopperire ad una carenza di una o più unità organizzative, anche alle dirette dipendenze del vertice della stessa Pubblica Amministrazione (art.31 comma 9 del D.Lgs. n.50/2016 e ss.mm.ii.)

Continua a leggere

Servizi di consulenza e assistenza per gli adempimenti obbligatori e le scadenze normative

Prisma Studio S.A.S. avvalendosi di personale qualificato garantisce una puntuale assistenza orientata ad accompagnare le strutture della Pubblica Amministrazione all’assolvimento dei molteplici adempimenti obbligatori oltreché alle scadenze normative offrendo soluzioni d’eccellenza alle molteplici necessità legate alla innovazione tecnologica ed alla gestione ed accessibilità dei siti internet e delle piattaforme informatiche adibite alla registrazione telematica sulle banche dati di informazioni periodiche obbligatorie tramite apposite piattaforme digitali.

Richiedi informazioni

AziendaPrivato (*)


Nome e cognome (*):
Email (*):
Telefono:
Servizio richiesto:
Come ci ha trovato?
Messaggio:

Ho letto e accetto l'informativa Privacy


 

 

Servizi integrati di supporto specialistico a partire dall’analisi dei fabbisogni

Prisma Studio S.A.S.mette a disposizione della PA, consulenti esperti in possesso di specifiche competenze di carattere tecnico, amministrativo e organizzativo che svolgeranno le proprie funzioni in modo autonomo, istituendo una struttura di supporto specialistico a partire dall’analisi dei fabbisogni della Stazione Appaltante. Continua a leggere

Consulenza per la gestione di piattaforme digitali per la Pubblica Amministrazione con attività on site e supporto help desk

Prisma Studio Consulenza Catania
  • Sistema Informativo Anagrafe Regionale Edilizia Scolastica (ARES)
  • Gestione e Monitoraggio Opere Pubbliche attraverso la BANCA DATI AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE (BDAP- M.OO.PP.)
  • Portale dei bandi e dei contratti pubblici (Piattaforma ANAC/AVCP) con Gestione e Assistenza al Sistema Informativo Monitoraggio Gare (SIMOG) – Anac
  • Gestione delle procedure di richiesta e/o generazione del Codice Unico di Progetto (CUP) come strumento cardine per il funzionamento del Sistema di Monitoraggio degli Investimenti Pubblici (MIP) con conseguente chiusura, revoca e/o annullamento
  • Portale di accesso ai servizi del Sistema (CARONTE) della Regione Sicilia

Richiedi informazioni

AziendaPrivato (*)


Nome e cognome (*):
Email (*):
Telefono:
Servizio richiesto:
Come ci ha trovato?
Messaggio:

Ho letto e accetto l'informativa Privacy


Sviluppo di progetti di riorganizzazione per l’innovazione tecnologica e digitalizzazione delle P.A. finalizzati a processi di gestione e controllo delle procedure

Il contesto economico odierno pone sfide sempre più sofisticate alle imprese industriali nazionali, che si trovano ad affrontare una competizione multivariata, in uno scenario globale in continua evoluzione. Già da tempo, le imprese nostrane sono fuori dai giochi della competizione basata sul mero costo di produzione e acquisto, dati gli irraggiungibili livelli di low cost offerti nel mercato globale dalla conveniente manodopera dei paesi emergenti. Allo stesso tempo, fattori come la ricerca della qualità, il rispetto delle normative (ambientali e/o sociali), il grado di differenziazione e/o personalizzazione dei prodotti e dei servizi offribili sono elementi ormai obbligati delle strategie competitive industriali, da cui non si può prescindere, pena l’esclusione dai mercati. In questo scenario, le uniche variabili oggigiorno in grado di fornire un quid in più su cui costruire un vantaggio competitivo sono due: la capacità di generare continua innovazione e la velocità con cui realizzarla.

 

Richiedi informazioni

AziendaPrivato (*)


Nome e cognome (*):
Email (*):
Telefono:
Servizio richiesto:
Come ci ha trovato?
Messaggio:

Ho letto e accetto l'informativa Privacy